Premi "Invio" per passare al contenuto

8 migliori libri sull’economia finanziaria da leggere

L’economia finanziaria è il ramo dell’economia caratterizzato da una “concentrazione sulle attività monetarie”, in cui “il denaro di un tipo o di un altro è probabile che appaia su entrambi i lati di uno scambio”. La sua preoccupazione è quindi l’interrelazione delle variabili finanziarie, come i prezzi, i tassi di interesse e le azioni, in opposizione a quelle che riguardano l’economia reale. Ha due aree principali di attenzione: il prezzo degli attivi e la finanza aziendale; la prima è la prospettiva dei fornitori di capitale e la seconda degli utenti del capitale.

La materia riguarda “l’allocazione e il dispiegamento delle risorse economiche”, e si occupa del “funzionamento e delle prestazioni dei sistemi finanziari, delle imprese finanziarie, dei mercati finanziari e degli strumenti finanziari”.

La materia si trova all’intersezione tra economia, finanza e contabilità. Si basa molto sulla matematica della finanza (inclusa l’econometria finanziaria), la teoria della probabilità, la statistica (come l’analisi delle serie temporali), la teoria della decisione, la ricerca operativa e l’ottimizzazione matematica. La materia attinge anche molto dalla finanza comportamentale per capire come gli individui formano i loro atteggiamenti verso il rischio e il rendimento, sia a livello individuale (per esempio, all’interno di una società) che a livello sociale.